Sei qui: Home > Vini > Franciacorta Castello Bonomi > Franciacorta Millesimato Dosage Zéro

Franciacorta Millesimato Dosage Zéro

Il Franciacorta Millesimato Dosage Zéro Castello Bonomi è la grande sfida dello chef de cave alla ricerca di una perfezione immacolata, nuda davanti al giudizio del tempo e dell’assaggio.  Con il Franciacorta Millesimato Riserva Dosage Zéro si combinano la ricerca della perfezione nelle annate migliori con la naturalità di una scelta di cantina che esclude qualsiasi compromesso.
A Castello Bonomi il Franciacorta Dosage Zero è frutto di un’attenta Cuvée di Chardonnay e Pinot Nero, in pari porzioni e affina sui lieviti per minimo di 48 mesi in bottiglia.

Colore

Giallo paglierino brillante, dal fine perlage.

Profumo

Al naso si apre su note di frutti bianchi, vaniglia e sfumature agrumate e vegetali. Spiccano le note di crosta di pane appena sfornato, essenziali e chiare.

Sapore

Di stoffa setosa ed effervescenza cremosa, presenta una bella armonia d’insieme e una notevole struttura che supporta una lunga persistenza d’aromi.

Vigneti e uve

Chardonnay 50%, Pinot Nero 50% – I 24 ettari di splendidi vigneti dell’azienda agricola Castello Bonomi si estendono in un piccolo prezioso paradiso nella zona più a sud della Franciacorta, con altitudine media di 275 m. slm.

Vendemmia

Per la sua posizione geografica privilegiata, Castello Bonomi è una delle prime aziende a effettuare la vendemmia, rigorosamente a mano e utilizzando le piccole casse della tradizione.
La riserva attualmente in commercio è il 2007.

Resa media per ettaro

4.500 kg d’uva

Vinificazione

La pressatura è soffice per estrarre solo il mosto fiore. Ogni accorgimento è messo in atto al fine di ottenere una qualità senza compromessi.
Il Pinot nero, dopo la prima fermentazione, matura per circa 8 mesi in vasche d’acciaio termocondizionate. Successivamente viene miscelato allo Chardonnay che ha fermentato in piccole botti di rovere per circa 8 mesi.

Affinamento in bottiglia

Il Franciacorta Millesimato Dosage Zéro Castello Bonomi, dopo la rifermentazione, matura per almeno 48 mesi prima della sboccatura e poi affina per almeno altri 10 mesi in bottiglia.

Abbinamento

Se ne consiglia il consumo a tutto pasto con crudité di pesce e crostacei o baccalà mantecato.
Ottimo con il carpaccio di sarago o con un risotto di scampi.
Afrodisiaco con le ostriche.

Prospettiva di consumo

La longevità è uno dei punti forti di Castello Bonomi, tanto più per il Franciacorta Millesimato Dosage Zéro, nato per essere degustato appena immesso in commercio o da mantenere, anche per lungo tempo, in cantina. Evolverà regalando aromi inediti e complessi, sempre piacevolissimi e molto interessanti per il naso e il palato dell’intenditore.

Consumo ideale

2013 – 2023

Grado alcolico

12,5% Volume

Temperatura di servizio

6 - 8°C

Formato bottiglia

750 ml

Download e Link

Stampa la scheda del vino

Riconoscimenti e Premi

  • 2017

    Dosage Zéro 2009
    4 Stelle nella guida Vini Buoni d’Italia 2017

    Dosage Zéro 2009
    5 GRAPPOLI nella guida Bibenda 2017

  • 2016

    Dosage Zéro 2009
    94 punti (TOP tra i Pas Dosé) sul sito GardiniNotes by Luca Gardini

    Dosage Zero Millesimato 2009
    Medaglia d’Oro (90 punti) nella guida Gilbert & Gaillard

    Dosage Zéro 2010
    presente nella WINE ENTHUSIAST Buying Guide, dicembre 2016

  • 2015

    4 Rose Camune, guida Viniplus 2015

  • 2014

    Premio TOP HUNDRED Il Golosario 2014

Commenti a Franciacorta Millesimato Dosage Zéro Castello Bonomi