Sei qui: Home > Vini > Franciacorta Castello Bonomi > Franciacorta Cuvée Lucrezia Rosé

Franciacorta Cuvée Lucrezia Rosé

Un Pinot Nero in purezza, vinificato in rosé. Il Franciacorta Cuvée Lucrezia Rosé si presenta carico e puro. Gli eleganti riflessi aranciati e le sfumature brillanti ne conferiscono un fascino seducente. Gli oltre 80 mesi sui lieviti regalano al palato forte espressività e un ventaglio di grandi sensazioni, rendendo questo vino il gioiello della nostra azienda.

Colore

Il Pinot Nero dona al colore un’intensa tonalità. Il rosa si presenta carico, donando al vino un fascino seducente. Caratteristici gli eleganti riflessi aranciati e le sfumature brillanti. La spuma è abbondante ed esuberante con un perlage molto fine, persistente e sottile.

Profumo

Bouquet delicato e fresco con sentori di rosa canina, frutti di bosco e dolci note agrumate.

Sapore

Al palato è suadente ed elegante. Il gusto ricco e minerale risulta austero ma molto pulito, giustamente tannico e caratterizzato da delicati sentori di spezie.

Vigneti e uve

I vigneti di Castello Bonomi – che si collocano a 275 metri sopra il livello del mare – si estendono in un piccolo paradiso nella zona più a sud della Franciacorta. Qui nasce un Franciacorta Rosé di esclusiva eccellenza, ottenuto al 100% da uve di Pinot nero. L’alta qualità di questi grappoli si rivela appieno nell’assoluta eleganza e purezza del Franciacorta Rosé Lucrezia Riserva Castello Bonomi.

Vendemmia

Ciò che rende esclusivi i vigneti di Castello Bonomi è la posizione geografica in cui si collocano i suoi terreni: dalle pendici del Monte Orfano si estendono 24 ettari di appezzamenti terrazzati i quali, grazie ad un clima più temperato e ad un’intensa esposizione al sole, riescono a donare ai grappoli di Pinot Nero un vigore esclusivo. La spiccata presenza calcarea del suolo conferisce ricchezza e mineralità al vino.
La vendemmia si colloca tra il 15 e il 20 agosto, rigorosamente a mano e con meticolosa selezione dei grappoli.

Resa media per ettaro

50-60 quintali.

Vinificazione

Dai sapienti metodi di vinificazione e dall’esperienza ultra trentennale dello Chef de Cave Luigi Bersini nasce un Franciacorta Lucrezia Rosé Riserva che ha riposato oltre 80 mesi sui lieviti e che oggi è in grado di esprimere tutta la sua corposità e raffinatezza. Gli ulteriori 24 mesi di affinamento in bottiglia completano l’equilibrio del vino.

Abbinamento

Il raggiungimento della perfetta maturità fenolica dei grappoli di Pinot Nero conferisce al vino il giusto equilibrio tra delicatezza e vigore, rendendolo estremamente versatile e in grado di soddisfare le richieste più particolari. Il Pinot Nero, protagonista indiscusso di questo vino, regala la giusta intensità che lo rende adatto alle grandi occasioni. Grazie all’elegante struttura accompagna magistralmente sia piatti a base di carne (anatra o carni bianche, oltre al piatto tipico del territorio: manzo all’olio) ma anche sofisticate ricette di pesce (paccheri allo scoglio, crostacei, salmone affumicato, umidi di pesce).

Prospettiva di consumo

Il Franciacorta Lucrezia Rosé Riserva Castello Bonomi è pronto al consumo e, se adeguatamente conservato, mantiene e anzi migliora nel tempo le proprie caratteristiche qualitative.

Consumo ideale

2015 – 2025

Grado alcolico

12,5% Volume

Temperatura di servizio

8 - 10°C

Formato bottiglia

750 ml

Download e Link

Stampa la scheda del vino

Riconoscimenti e Premi

  • 2016

    Rosè Lucrezia Riserva 2006
    5 GRAPPOLI nella guida Bibenda 2016

    Rosè Lucrezia Riserva 2006
    4 T (= vino eccellente) nella guida VITAE 2016

Commenti a Franciacorta Cuvée Lucrezia Rosé Castello Bonomi